"There is no magic cure, no making it all go away forever. There are only small steps upward; an easier day, an unexpected laugh, a mirror that doesn't matter anymore." Wintergirls

mercoledì 8 gennaio 2014

NOCCIOLE: un super alimento in formato BURRO

Tra i buoni propositi dell'anno nuovo (come ogni mese, ogni lunedì, ogni mattino) c'è anche quello di riprendere decentemente questo blog. 

Al solito, sono presa dall'università, cucino molto, sperimento e mi diverto, ma non fotografo e non appunto le mie ricettine, per cui non pubblico. 

Non faccio promesse vane, ma mi impegnerò.

Oggi parliamo di nocciole. Scommetto che la maggior parte di voi è a dieta oppure tenta di scrollarsi di dosso un paio di kg che panettoni e prosecco hanno regalato, giusto? Non potevo iniziare l'anno con una sfiziosa insalata invece che con frutta secca?

Eh no. 



Sfatiamo il mito che la frutta secca non possa essere mangiata da chi è a dieta. 


Il primo principio generale, infatti, è che andrebbe mangiato “di tutto un po’”. Comprese noci, mandorle, nocciole, pistacchi, semi oleosi. Anzi, questi sono alimenti di cui una dieta sana e variegata non può fare a meno. 


Se vogliamo eliminare qualcosa di molto calorico dalla nostra dieta, cominciare da questi non può essere che un grande sbaglio. 


Molto meglio non scaldare/cuocere l’olio, o eliminare lo zucchero bianco e la farina raffinata, insieme agli alimenti industriali e preconfezionati, per quanto possibile.

Ma non la frutta secca.


Prendiamo come esempio la nocciola, uno dei cibi che prediligo in assoluto. 


Le nocciole sono una grande fonte di energia, con oltre 600 calorie per 100 grammi di peso. E infatti vanno mangiate con moderazione. Ma contengono moltissimi nutrienti che sono indispensabili per la nostra salute.

  • Sono ricche di acidi grassi mono-insaturi e di acidi grassi essenziali (come l’acido linoleico), che sono fondamentali per abbassare il colesterolo cattivo (LDL) ed innalzare quello buono HDL. Come conseguenza, favoriscono la salute del sangue prevenendo infarti e disagi collegati alla circolazione.
  • Le nocciole sono ricche anche di acido folico, importantissima vitamina che aiuta a prevenire forme di anemia, e che è fondamentale in gravidanza per evitare l’insorgere di alcune malformazioni nel feto, in special modo quelle relative al sistema nervoso.
  • Sono ricche di vitamina E, che contribuisce a proteggere dai danni dei radicali liberi. Il che equivarrebbe a dire, tra l’altro: pelle più sana e più bella.
  • Contengono inoltre una buona quantità di altre vitamine (tra cui molte del gruppo B), oltre a fibre e minerali (manganese, potassio, calcio, ferro, rame, magnesio, zinco e selenio).
  • Come le mandorle, le nocciole non contengono glutine.



Ultimo fatto, ma non per importanza, sono buonissime e versatili.



Vi ho convinto? 


Io le mangio come snack, o le metto in torte, mugcakes e muffins. Raramente le uso tritate a farina, perché appena le metto nel mixer, una forza irresistibile si impadronisce di me e mi convince a continuare a frullare, frullare, frullare ancora, finché non è pronto il mio adorato burro.

Ah, mi sono rovinata la ricetta.


Perché in effetti, il burro di nocciole si prepara con estrema facilità. 


Si prendono le nocciole (io uso quelle non completamente spellate), si mettono nel mixer e si frulla per tot minuti, a seconda della potenza del vostro elettrodomestico. Dapprima le nocciole tritate avranno una consistenza farinosa, ma non demordete e continuate a frullare. Si tratta di frutta secca, ricca di grassi. Ora, io non capisco molto di meccanica alimentare, ma questi grassi dopo qualche minuto renderanno ciò che era farina di nocciole, una crema morbida e oleosa (anche se magari ancora un po’ granulosa).

Io lo lascio così: morbido, oleoso e granuloso. Lo conservo in un barattolino. Ne faccio poco per volta, ma si mantiene bene per diversi giorni in ambiente fresco e asciutto.

Potete fare le vostre variazioni, aggiungere cacao, o cioccolato fondente sciolto a bagnomaria, o cannella o qualunque altra cosa voi vogliate. Il burro di nocciole è vostro e ci fate quello che volete!



Avete delle nocciole avanzate da qualche cesto natalizio?
State andando a farlo, vero?

Anche io, ho finito il barattolino e non posso restare senza :)


****Le informazioni inserite in questo post sono frutto di mie personali ricerche, non hanno carattere scientifico o medico e potrebbero non essere accurate. In alcun modo esse sostituiscono il parere di un medico****

6 commenti:

  1. Ooh brava Valeu, hai fatto benissimo a ricordarlo che qui c'è ancora gente che per dimagrire toglie la frutta secca ma continua a mangiare mozzarella e prosciutto >.< ti capisco, anch'io l'ho avuto il burro di nocciole e ne ero follemente innamorata, mi ero ripromessa di rifarmelo da me appena finito (anche perché quello comprato costa veramente l'ira di Dio) ma poi l'ho rimosso e sono andata avanti per la mia strada :( ma ora che me l'hai fatto riaffiorare non sarà più possibile far finta di niente; sento le nocciole che mi chiamano.
    Un bacione cara Valeu :)

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno, molto meglio eliminare gli alimenti raffinati e quelli zeppi di colesterolo "cattivo", che non una fonte preziosa di sostanze nutritive come la frutta secca. Tutto va consumato con moderazione, ovviamente. Credo che a molti, dopo aver letto questo post, verrà la voglia di correre a tritar nocciole ^_^

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Valeu!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  4. tu mi convinci sempre! Ed io sento un po' la nostalgia dei tuoi piatti furbi e deliziosi! Che fine hai fatto? Lo studi ti assorbe completamente? In bocca al lupo cara Valeu!!

    RispondiElimina
  5. Whoа! Thiss blog looks exactly like my oolԁ one!
    It's on a entirely different subject but it has prеtty much the same layout and
    design. Exсellent choice of coloгs!

    my web-site :: ps3 bullet buttons

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...